Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4396 iscritti al sito web

Situazione generale:
Le correnti occidentali dirottante verso l'Europa centrale dal vortice atlantico in movimento verso il Golfo di Biscaglia hanno di fatto interrotto l'egemonia anticiclonica alle medie latitudini. Rimane però sostanzialmente uguale a se stessa l'alta pressione che custodisce il Mediterraneo dalle insidie oceaniche, forte del cuneo torrido nord-africano. Non vi è quindi ancora alternativa al caldo intenso sulla nostra penisola, afoso su ampie zone del territorio. Diffuso è anche il soleggiamento sporcato al centro-nord da una temporanea nuvolosità pomeridiana madre di rovesci e temporali specie sull'arco alpino.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
La settimana ferragostana si concluderà così come è iniziata, senza particolari scossoni sia sotto il profilo barico che termico. Il promontorio altopressionario che protegge il Mediterraneo subirà una moderata compressione a causa della circolazione ciclonica oceanica ma poche saranno le conseguenze sulle nostre regioni: ancora instabilità pomeridiana al centro-nord soprattutto a ridosso delle zone montuose; un benefico calo delle temperature al nord e parte del centro adriatico mentre sulle restanti zone il caldo si manterrà generalmente afoso.

agrometeorologia pan assam agricoltura