Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4599 iscritti al sito web

Situazione generale:
Il grande vortice è ancora centrato sulla Francia, ma il suo raggio di influenza risulta assai ampio raggiungendo il centro dell'Algeria. Sull'Italia il grosso del carico umido è stato riversato tra il pomeriggio e la nottata appena trascorsa, tuttavia l'azione di richiamo non è conclusa e scie piovose si manifestano in queste ore sul medio Tirreno e sull'area pugliese. Oramai il poderoso massimo altopressionario ci ha trovato gusto e rimane saldamente ancorato sul Mar di Norvegia ad elevatissime latitudini.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
L'area depressionaria francese si sposterà lentamente verso le Isole Britanniche, allontanandosi perciò dall'Italia e riducendo gradualmente il suo influsso destabilizzante. Del resto, lo spazio aereo da essa lasciato sarà prontamente occupato dalla rimonta altopressionaria africana. Ci attendono così un paio di giorni stabili e più soleggiati, poi però tra venerdì e sabato la saccatura nord-atlantica tenderà a guadagnare spazio e ad aumentare la spinta sul comparto medio-alto tirrenico; ciò comporterà un nuovo incremento delle sacche di umidità e del maltempo al centro-nord. Dopo il recupero odierno, i valori termici oscilleranno poco sino a sabato, quando è atteso un aumento soprattutto nei livelli minimi.

agrometeorologia pan assam agricoltura