Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
6318 iscritti al sito web

Situazione generale:
Solo sporadiche e minuscole sacche di instabilità si segnalano sul bacino del Mediterraneo e alle medie latitudini, nel primo caso sempre intorno alle Isole Baleari. Per il resto, il maestoso anticiclone atlantico-africano supporta graniticamente le posizioni altobariche e impedisce il pieno ingresso della depressione nord-orientale. Quest'ultima si trova così costretta a scivolare verso sud-est e il Mar Nero, perdendo la capacità di insinuarsi sulle aree centrali. In ogni caso le correnti fresche settentrionali mantengono le temperature confortevoli su gran parte del continente, negando all'afa di attanagliarlo ancora.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Da domani sarà più evidente la penetrazione di una depressione dal Mare del Nord in grado di scivolare con agilità sul fianco di levante del promontorio atlantico. Ciò inaugurerà una nuova fase continentale caratterizzata dalla presenza di una saccatura prima e di un vortice poi sull'Europa Centro Orientale. Per l'Italia le giornate più soggette ad instabilità saranno quelle di mercoledì e venerdì. Nel frattempo le correnti settentrionali manterranno freschi i valori termici e dovremo attendere tra il fine settimana e l'inizio della prossima per vedere innescato un processo di innalzamento dei valori in forza del guadagno di posizioni del campo anticiclonico atlantico-africano.

agrometeorologia pan assam agricoltura