Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
5077 iscritti al sito web

Situazione generale:
Indebolito e sfilacciato, il vortice che da giorni staziona tra la Spagna ed il Marocco perde di forma e sostanza complice anche le correnti atlantiche le quali, scorrendo alle medie latitudini europee, ne stanno strappando via quel lembo orientale che nei giorni precedenti si è allungato verso la nostra penisola. Si è quindi ridotta notevolmente l'instabilità sull'Italia con modeste precipitazioni che in giornata interesseranno le regioni centro-meridionali.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Estrema dinamicità nei prossimi giorni con l'alta pressione azzorriana e le perturbazioni in uscita dal Nord-America che se le daranno di santa ragione senza che l'una prevalga sulle altre ma semplicemente, di volta in volta, si scambieranno posizione sul Vecchio Continente. Sull'Italia il weekend scorrerà via tutto sommato tranquillo grazie all'ulteriore deterioramento della figura ciclonica occidentale. Un più marcato peggioramento dovrebbe manifestarsi da lunedì quando l'approfondimento di una saccatura nord-oceanica potrà aggirare da ovest la barriera alpina provocando ancora maltempo al centro-sud; altra conseguenza sarà un avvertibile calo delle temperature sul versante adriatico quando l'asse della saccatura sarà trasalto sufficientemente a est da permettere il richiamo di aria fredda dai Balcani.

agrometeorologia pan assam agricoltura