Alba Tramonto
Fase lunare di oggi

Situazione generale:
Tra i due vortici che minacciano di scardinare il blocco anticiclonico europeo centro-orientale, che ricordiamo posizionati uno in prossimità dello Stretto di Gibilterra e l'altro sulla Finlandia, è il primo (naturalmente) a impensierire maggiormente la stabilità italiana che dura ormai da troppo tempo. Al momento ad ovest della Sardegna si osserva da satellite un massiccio sistema di corpi nuvolosi che in giornata si avvicineranno ulteriormente provocando le prima avvisaglie di maltempo sulla Sardegna appunto ed anche sul medio-alto versante tirrenico.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Nel corso del fine settimana, seguendo il profilo costiero nord-africano, il vortice iberico sorvolerà le nostre regioni meridionali provocando un deterioramento delle condizioni principalmente al centro-sud. Poi le condizioni di beltempo verranno diffusamente ripristinate in quanto sembra scongiurato il pericolo di richiamo verso il Mediterraneo centrale del vortice scandinavo che nel frattempo sarà sceso verso sud-est. Dunque il grosso della massa d'aria fredda e umida artico-continentale rimarrà confinata ad est delle Alpi Dinariche. Si avvertirà comunque un calo delle temperature dai quadranti orientali. Nel medio termine invece sarà determinante sapere di quanto si spingerà verso oriente la nuova avanzata anticiclonica dall'Atlantico alle medie-alte latitudini; resta da valutare se essa sarà sufficiente a deviare verso l'est-Europa i nuovi tentativi di affondo scandinavi altrimenti diretti verso il Mediterraneo.

agrometeorologia pan assam agricoltura