Alba Tramonto
Fase lunare di oggi

Situazione generale:
Rispetto al recente passato il promontorio anticiclonico nord-africano si mostra ben più cedevole ed è così che, dopo essersi riportato sul Mediterraneo centro-occidentale, si arrende con una certa facilità all'invadenza di una saccatura atlantica che nel frattempo si è approfondita dalla Penisola Iberica. Dalla prospettiva italiana, sul Nord-Ovest e parte del medio Tirreno, proprio per il forte contrasto fra le due masse d'aria così profondamente differenti fra loro, quella calda meridionale e quella più fresca oceanica, la situazione è piuttosto esplosiva per i numerosi temporali che in giornata troveranno genesi anche a causa della complessa orografia del territorio. Temperature elevate permangono sulle regioni meridionali e centrali adriatiche; su queste ultime sono attesi i primi segni d'instabilità.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Domani, la depressione occidentale sorvolerà le nostre regioni centrali portando qui, e marginalmente anche al sud, condizioni di maltempo comunque meno accentuate rispetto a quelle attese oggi al nord. Nel frattempo la provenienza dei flussi d'aria sarà mutata rapidamente ponendosi da nord-ovest e imponendo un immediato calo termico e il ritorno a livelli adeguati al periodo. Ci attendono una confortevole fine di questa settimana ed un inizio della prossima, un periodo stabile ma fresco, grazie alla permanenza dei flussi continentali in caduta dai Balcani.

agrometeorologia pan assam agricoltura