Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4286 iscritti al sito web

ultimo aggiornamento: venerdì 22 settembre 2017

Ricevi RSS previsioni meteo Meteo Assam Regione Marche - Abbonamento previsioni meteo RSS

  • Situazione generale:
    Con l'alta pressione mediterranea che ha ancorato il suo massimo sull'Oltralpe occidentale, l'Italia vivrà un'altra giornata di diffuso bel tempo con le temperature in crescita intenzionate a recuperare il gap accumulato in questi ultimi giorni specie sulle regioni meridionali. Osservando le mappe da satellite e volgendo lo sguardo più a est, si scorge uno spesso nastro nuvoloso che dalla Penisola Scandinava cola verso i Balcani, segno che il vortice depressionario sorgente, tra l'altro, del maltempo sulla nostra penisola dei giorni passati, è ancora ben attivo sul Vecchio Continente almeno sulla sua parte più orientale.
    Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
    Nel vano tentativo di sfondare un impenetrabile blocco anticiclonico che dal Caucaso andrà allungandosi verso la Scandinavia, il vortice orientale europeo sarà impossibilitato a proseguire il suo naturale cammino verso est e questo creerà qualche grattacapo anche alla nostra penisola. Domani saranno ancora le buone condizioni a prevalere, sempre con le temperature in graduale recupero. Successivamente però, calamitato da una lieve depressione in discesa sul Tirreno, il vortice tenderà a muoversi di moto retrogrado verso il centro Europa avvicinandosi così di nuovo verso l'Italia con conseguente aumento dell'instabilità che si manifesterà soprattutto al centro-sud tra domenica e i primi giorni della settimana prossima.
  • sabato 23 settembre 2017

    Cielo poca o parziale copertura medio-alta, più estesa e spessa sull'entroterra e a nord specie nel pomeriggio.
    Precipitazioni non se ne prevedono di significative.
    Venti al più deboli sud-occidentali sulle zone interne; deboli flussi provenienti dai quadranti orientali sulle coste nel pomeriggio.
    Temperature in lieve aumento.
    Altri fenomeni
  • domenica 24 settembre 2017

    Cielo incremento della nuvolosità da nord già dal mattino che per le ore centrali-pomeridiane sarà diventata prevalente e di un certo spessore specie sulle zone interne e province settentrionali; dissolvimenti e rasserenamenti, ancora a partire da nord, tra il tardo pomeriggio e la sera.
    Precipitazioni attese manifestarsi come rovesci e temporali sparsi che dalla tarda mattinata si espanderanno, per poi migrare, dalle province settentrionali verso le meridionali coinvolgendo maggiormente l'entroterra; al momento non si escludono residui serali.
    Venti deboli, in genere da sud-ovest tranne che nelle ore centrali-pomeridiane quando tenderanno a disporsi dai quadranti settentrionali.
    Temperature lievi variazioni, in aumento le minime, in calo le massime.
    Altri fenomeni
  • lunedì 25 settembre 2017

    Cielo sereno o poco coperto fino alle ore pomeridiane quando velature sono attese estendersi da ovest ispessendosi poi nel corso della sera.
    Precipitazioni ad oggi non se ne prevedono di significative.
    Venti a disporsi dai quadranti settentrionali, deboli con possibili tratti moderati più probabili sulle coste.
    Temperature stabili.
    Altri fenomeni foschie mattutine.
  • martedì 26 settembre 2017

    Cielo nuvoloso in genere fino alle ore pomeridiano-serali quando dissolvimenti tenderanno ad estendersi da nord.
    Precipitazioni ad oggi previste di buona diffusione specie sulle province meridionali.
    Venti da molto deboli a deboli settentrionali.
    Temperature invariate.
    Altri fenomeni foschie mattutine.

notiziario agrometeorologico


redatto dai Centri Agrometeo Locali e personalizzato su base provinciale, rappresenta lo strumento per fornire all’impresa agricola e ai loro tecnici le indicazioni per la corretta gestione agronomica delle colture nel rispetto dei disciplinari di produzione e difesa integrata o biologica adottati dalla Regione Marche.
Per la redazione del Notiziario sono utilizzate le informazioni derivanti dalle attività di monitoraggio agro-fenologico, epidemiologico e meteorologico elaborate anche attraverso opportuni modelli di simulazione.

Seleziona la provincia di interesse per visualizzare l'ultimo notiziario pubblicato:


visualizza ultimo supplemento al notiziario agrometeorologico








  • AGGIORNATO CON LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE DIFESA FITOSANITARIA E CONTROLLO DELLE INFESTANTI - FINESTRA ESTIVA


Vai al Blog MeteoMarche
Regione Marche. Analisi clima agosto 2017
Il mese di agosto del 2017 è stato caratterizzato da rilevanti condizioni di siccità dovute alle elevate temperature ed alle piogge scarsissime.
continua a leggere

(Pubblicato il 21/09/2017)

Bilancio di temperature e precipitazioni dell'estate 2017: meno caldo del terribile 2003 ma molto più secco.
L’ondata di calore di inizio agosto è stata, probabilmente, la chiave di volta dell’estate appena conclusa, la seconda più calda per le Marche preceduta solo da quella del 2003. Ma al di là dell’eccessivo caldo, quello che ha fatto più male al nostro territorio regionale è stata la siccità provocata dalla carenza delle precipitazioni, praticamente assenti nell’intero arco stagionale.
continua a leggere

(Pubblicato il 07/09/2017)

2-6 agosto 2017: la temperatura massima sfonda la soglia dei 40°C nelle Marche. Oltre i 33°C quella media.
Negli ultimi giorni, sotto la fornace dell'aria torrida nord-africana, la temperatura media nelle Marche ha raggiunto valori decisamente cospicui, mai registrati da quando la nostra rete di stazioni agrometeo è attiva, abbondantemente superiori ai record stabiliti negli anni precedenti.
continua a leggere

(Pubblicato il 16/08/2017)

Regione Marche. Analisi clima luglio 2017
Quello del 2017 è stato il terzo luglio consecutivo più caldo della norma nonché il quinto mese di luglio più caldo in assoluto per le Marche dal 1961. Come a giugno, continuano a mancare le precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 08/08/2017)

2-3 agosto 2017. Oltre i 31°C di temperatura media nelle Marche. La massima regionale sfiora i 40°C
In passato è già successo che, in giorni molto caldi la temperatura media regionale superasse la soglia dei 30°C, ma mai come quest'anno, il caldo ha raggiunto livelli così elevati! Negli ultimi due giorni, sotto la fornace dell'aria torrida nord-africana, la temperatura media nelle Marche ha raggiunto valori decisamente elevati, mai registrati da quando la nostra rete di stazioni agrometeo è attiva.
continua a leggere

(Pubblicato il 04/08/2017)



Vai alla pagina degli approfondimenti e notizie

Dati del 21/09/2017
Temp. Min (°C)Temp. Max (°C)Umidità (%)Precipitazione (mm)Vento, raf. max (m/s)Vento, direzione
Ancona (Camerano)9,724,960,905SE
Matelica4,422,777,304,6WSW
Pesaro8,623,268,204,3WSW
Urbino8,818,67906,3SSE
Macerata (Treia)8,522,761,206,1SE
Ascoli P. (Maltignano)1023,864,806,3SW
Fermo8,825,965,605,8SW
agrometeorologia pan assam agricoltura