Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4277 iscritti al sito web

ultimo aggiornamento: venerdì 18 agosto 2017

Ricevi RSS previsioni meteo Meteo Assam Regione Marche - Abbonamento previsioni meteo RSS

  • Situazione generale:
    Ad eccezione della Spagna Centro-Meridionale, vittima prediletta della cronica risalita dei flussi incandescenti di stampo africano, è ancora lo Stivale a risentire di più della distensione del campo alto-barico capace di collegare l'atlantico con la Russia. D'altronde il gagliardo minimo pressionario centrato tra Islanda e isole britanniche riesce a scalfirne i contorni e ad avere il sopravvento sui territori transalpini fino allo scudo alpino. In breve: ritorno dell'afa al centro-sud, abbondante attività temporalesca sul nostro principale arco montuoso.
    Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
    Si conferma il continuo afflusso di aria torrida dall'entroterra algerino sino a domani su buona parte dell'Italia. Questo non farà che accentuare ulteriormente le condizioni di afa sulle nostre aree. Tuttavia è altrettanto ribadito, sebbene in modo più sfuggente e fluido, l'abbassamento di un sistema depressionario nordico che tra domani notte e domenica determinerà un subitaneo abbassamento termico specie sulle regioni settentrionali ed adriatiche. Le precipitazioni, anche temporalesche, accompagneranno l'incursione che tuttavia per la serata di domenica già si sarà portata più ad oriente. La prossima settimana riaprirà perciò all'insegna di una ancor più convinta espansione anticiclonica-africana verso il Bel Paese, con soleggiamento e temperature in rialzo a contraddistinguerla.
  • sabato 19 agosto 2017

    Cielo sereno in mattinata; estensione di velature dal settore di nord-ovest nel pomeriggio, con addensamenti nel corso della sera e della nottata specie sul comparto settentrionale, anche costiero.
    Precipitazioni non se ne prevedono di significative.
    Venti deboli o al più moderati dai quadranti occidentali; contributi di brezze orientali lungo le coste nelle ore centrali; a disporsi da settentrione dalla sera.
    Temperature ancora in ascesa nei valori estremi.
    Altri fenomeni afa generalizzata.
  • domenica 20 agosto 2017

    Cielo al mattino prevalentemente o irregolarmente nuvoloso; copertura in progressivo arretramento verso meridione, quindi in dissoluzione nel corso del pomeriggio quando i rasserenamenti si estenderanno marcatamente a partire da nord-ovest.
    Precipitazioni fino al primo pomeriggio possibilità di acquazzoni o temporali a carattere isolato o al più sparso, a strisciare rapidamente verso sud-est prima di svanire al largo dell'Adriatico.
    Venti a divenire principalmente nord-orientali, di intensità moderata specie dalle ore centrali e sulla fascia costiera.
    Temperature in netta discesa per l'intera giornata.
    Altri fenomeni non si escludono locali grandinate.
  • lunedì 21 agosto 2017

    Cielo sereno.
    Precipitazioni assenti.
    Venti ancora nord-orientali fino alle ore pomeridiane quando si faranno vivi i consueti contributi di brezza marina; ulteriori indebolimenti nel fine giornata.
    Temperature in calo nei valori minimi, ma in ripresa in quelli massimi.
    Altri fenomeni
  • martedì 22 agosto 2017

    Cielo sereno.
    Precipitazioni assenti.
    Venti sempre tenui nord-orientali in mattinata, tuttavia corroborati dalle brezze marine nelle ore centro-pomeridiane.
    Temperature in crescita per tutta la giornata.
    Altri fenomeni

notiziario agrometeorologico


redatto dai Centri Agrometeo Locali e personalizzato su base provinciale, rappresenta lo strumento per fornire all’impresa agricola e ai loro tecnici le indicazioni per la corretta gestione agronomica delle colture nel rispetto dei disciplinari di produzione e difesa integrata o biologica adottati dalla Regione Marche.
Per la redazione del Notiziario sono utilizzate le informazioni derivanti dalle attività di monitoraggio agro-fenologico, epidemiologico e meteorologico elaborate anche attraverso opportuni modelli di simulazione.

Seleziona la provincia di interesse per visualizzare l'ultimo notiziario pubblicato:


visualizza ultimo supplemento al notiziario agrometeorologico








  • AGGIORNATO CON LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE DIFESA FITOSANITARIA E CONTROLLO DELLE INFESTANTI - FINESTRA ESTIVA


Vai al Blog MeteoMarche
2-6 agosto 2017: la temperatura massima sfonda la soglia dei 40°C nelle Marche. Oltre i 33°C quella media.
Negli ultimi giorni, sotto la fornace dell'aria torrida nord-africana, la temperatura media nelle Marche ha raggiunto valori decisamente cospicui, mai registrati da quando la nostra rete di stazioni agrometeo è attiva, abbondantemente superiori ai record stabiliti negli anni precedenti.
continua a leggere

(Pubblicato il 16/08/2017)

Regione Marche. Analisi clima luglio 2017
Quello del 2017 è stato il terzo luglio consecutivo più caldo della norma nonché il quinto mese di luglio più caldo in assoluto per le Marche dal 1961. Come a giugno, continuano a mancare le precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 08/08/2017)

2-3 agosto 2017. Oltre i 31°C di temperatura media nelle Marche. La massima regionale sfiora i 40°C
In passato è già successo che, in giorni molto caldi la temperatura media regionale superasse la soglia dei 30°C, ma mai come quest'anno, il caldo ha raggiunto livelli così elevati! Negli ultimi due giorni, sotto la fornace dell'aria torrida nord-africana, la temperatura media nelle Marche ha raggiunto valori decisamente elevati, mai registrati da quando la nostra rete di stazioni agrometeo è attiva.
continua a leggere

(Pubblicato il 04/08/2017)

Primo bimestre estivo 2017. Condizioni di siccità nelle Marche
Caldo e siccità imperversano ancora sulla nostra regione. Dopo una primavera anch'essa particolarmente calda ed in cui le piogge si sono verificate spesso come singoli episodi piuttosto che come ondate di maltempo strutturate, questo primo bimestre estivo (giugno-luglio) sta mettendo a dura prova le risorse idriche sia per le elevate temperature, che favoriscono l'evaporazione dell'umidità contenuta nei terreni, sia per le scarsissime precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 03/08/2017)

La primavera 2017 nelle Marche
La persistenza di figure anticicloniche sull’Europa centro-occidentale ha reso la stagione primaverile particolamente calda sulle Marche ma anche sull’Italia dove quella del 2017 è stata la seconda primavera più calda dal 1800 (fonte CNR). Solo un episodio di freddo ha caratterizzato la stagione, tra la metà di aprile e la fine di maggio. Nella norma, almeno per la nostra regione, le precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 14/07/2017)



Vai alla pagina degli approfondimenti e notizie

Dati del 17/08/2017
Temp. Min (°C)Temp. Max (°C)Umidità (%)Precipitazione (mm)Vento, raf. max (m/s)Vento, direzione
Ancona (Camerano)20,834,161,808,6NNW
Matelica14,533,662,306,1NNE
Pesaro18,831,962,305,2NW
Urbino22,12960,908,8NNE
Macerata (Treia)1934,139,507,7NNW
Ascoli P. (Maltignano)21,633,85007,6SSW
Fermo20,534,260,506,9NW