Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4701 iscritti al sito web
BLOG METEO ASSAM


La fase di maltempo nelle Marche nei giorni 16-17 dicembre 2018
Pubblicato il 20/12/2018 - Admin

a cura di Danilo Tognetti[1], Michela Busilacchi[2], Stefano Leonesi[3].

Scarica l'articolo in versione PDF

Una circolazione ciclonica attivatasi in prossimità dell’Italia a seguito di una discesa depressionaria dall’Atlantico verso il Mediterraneo ha causato maltempo sulle Marche tra la sera di domenica 16 e lunedì 17 dicembre. Ondata di maltempo caratterizzata da nevicate a quote molto basse in particolare sul settore centro-settentrionale della regione cioè laddove ha influito il richiamo di aria fredda dai Balcani. Sulle province meridionali invece, la matrice più calda dei flussi in ingresso dai settori orientali ha fatto sì che il grosso delle precipitazioni fosse di stampo piovoso. Del resto, nel corso della mattinata, non appena le temperature sono tornate a crescere, anche su ampie parti delle zone centro-settentrionali la neve ha lasciato il posto alla pioggia.

 

Meteo ASSAM Regione Marche - mappa precipitazioni 17 dicembre 2018

A sinistra la mappa della precipitazione totale (mm) di lunedì 17 dicembre 2018 ottenuta in base ai dati registrati dai pluviometri montati sulle stazioni della rete di rilevamento agrometeo ASSAM; a destra l’immagine scattata nella mattinata di martedì 18 dicembre dal satellite Terra/MODIS della NASA. Nella prima immagine si può osservare come, a fine giornata, le cumulate maggiori della precipitazione si siano avute nel settore meridionale della regione probabilmente per il maggior carico di umidità contenuto nei flussi depressionari in ingresso dall’Adriatico. Nell’immagine a destra si può apprezzare la sagoma del manto nevoso, ben più esteso sulle province settentrionali.

 

Provincia di PESARO - URBINO

Meteo ASSAM Regione Marche - Serrungarina

Meteo ASSAM Regione Marche - Fano

Per la provincia di Pesaro-Urbino si considerano la stazione di Serrungarina (fascia collinare), grafico in alto, e la stazione di Fano (fascia costiera), grafico in basso. Sono rappresentati in particolare, gli andamenti orari della temperatura minima oraria in °C (linea rossa) e della precipitazione in mm (barre blu). Entrambe le stazioni hanno rilevato precipitazioni dalla sera di domenica che poi, nel corso della notte, hanno assunto carattere nevoso quando la temperatura è scesa verso i 0°C. Nel corso della mattinata la temperatura è tornata a salire e probabilmente la neve è ridiventata pioggia perdendo comunque di intensità. 

Provincia di ANCONA

Meteo ASSAM Regione Marche - Arcevia

Meteo ASSAM Regione Marche - Camerano

Per la provincia di Ancona si considerano la stazione di Arcevia (fascia collinare), grafico in alto, e la stazione di Camerano (fascia costiera), grafico in basso. Sono rappresentati in particolare, gli andamenti orari della temperatura minima oraria in °C (linea rossa) e della precipitazione in mm (barre blu). Entrambe le stazioni hanno rilevato precipitazioni dalla sera di domenica che poi, nel corso della notte, hanno assunto carattere nevoso (particolarmente abbondanti nel caso di Arcevia) quando la temperatura è scesa verso i 0°C. Per la stazione di Arcevia è continutato a nevicare anche in mattinata con la temperatura stabile sui 0°C poi in fase di lenta ascesa; a Camerano invece, la risalita dei valori termici è stata più accentuata e quindi molto probabilmente la neve è tornata ben presto pioggia. 

Provincia di MACERATA

Meteo ASSAM Regione Marche - Tolentino

Meteo ASSAM Regione Marche - Montecosaro

Per la provincia di Macerata si considerano la stazione di Tolentino (fascia collinare), grafico in alto, e la stazione di Montecosaro (fascia costiera), grafico in basso. Sono rappresentati in particolare, gli andamenti orari della temperatura minima oraria in °C (linea rossa) e della precipitazione in mm (barre blu). Entrambe le stazioni hanno rilevato precipitazioni dalla sera di domenica che poi, nel corso della notte, hanno assunto carattere nevoso, quando la temperatura è scesa verso i 0°C in maniera più accentuata nel caso di Tolentino. In mattinata la temperatura è tornata a salire e così la neve è tornata pioggia perdendo progressivamente di intensità.    

 

Province di ASCOLI PICENO e FERMO

Meteo ASSAM Regione Marche - Fermo

Meteo ASSAM Regione Marche - Carassai

Meteo ASSAM Regione Marche - Castel di Lama

Per la province di Ascoli P. e Fermo si considerano le stazioni di Fermo (fascia costiera), Carassai (fascia collinare) e Castel di Lama (fascia collinare); grafici dall’alto in basso. Sono rappresentati in particolare, gli andamenti orari della temperatura minima oraria in °C (linea rossa) e della precipitazione in mm (barre blu). Tutte e tre le stazioni hanno rilevato precipitazioni dalla sera di domenica che poi però, a differenza di quanto accaduto nelle altre province, nel corso della notte difficilmente hanno assunto carattere nevoso o comunque lo hanno assunto solo per un breve periodo visto che, nonostante il calo, le temperature si sono mantenute ad una certa distanza dai 0°C. Molto è probabilmente dipeso dalla temperatura della colonna d’aria sovrastante “combattuta” fra due masse d’aria differenti fra loro, quella calda-umida meridionale e quella più fredda continentale. 

 



[1]Servizio Agrometeo ASSAM Regione Marche, tognetti_danilo@assam.marche.it

[2]              Servizio Agrometeo ASSAM Regione Marche, busilacchi_michela@assam.marche.it

[3]              Servizio Agrometeo ASSAM Regione Marche

agrometeorologia pan assam agricoltura